Sono Naïs, all’anagrafe Marzia Formoso

Mi sono avvicinata giovanissima al mondo dell’arte attraverso la tecnica spray, avviando un cammino di sperimentazione creativa all’interno del movimento della Street Art.
Concepisco questa forma d’arte come un’Avanguardia a tutti gli effetti dopo il movimento Futurista. Ricca di fermento ed ispirazione e vicina ai temi del quotidiano, mi ha consentito di trovare la mia strada e di raccontarmi.
Alla fine degli anni Novanta mi sono fatta conoscere come artista di strada nel panorama underground milanese, grazie ad uno stile originale e innovativo, che fondeva la matrice più classica del graffiti writing, con suggestioni di natura fantastica e fiabesca.
Nel corso del 2000, ho preso parte a numerosi eventi artistici di street art a livello italiano, colorando con le mie inconfondibili figure femminili strade e palazzi di numerose città.
Il mio stile, pur puntando sulla gradevolezza dell’immagine, vede come punto cardine l’attuale riflessione sull’uomo e sulla natura.
Vicina ai temi sociali, ho preso parte a progetti internazionali di forte spessore sociale: nel settembre 2007 grazie alla Fondazione NPH, ho dato il mio contributo al progetto di cooperazione internazionale “Scuole di Strada” di Haiti, uno dei paesi più poveri e violenti del mondo, dipingendo e animando le pareti delle scuole delle bidonville di Port du Prince.

La pittura su tela è la mia seconda passione

Mi ha consentito di prendere parte ad esposizioni collettive e mostre di importante rilievo artistico (“Street Art, Sweet Art”, Milano, Padiglione d’Arte Contemporanea, 2007;“Scambio d’autore”, Milano, Palazzo Marino, 2012).
Nel 2013 realizzo le illustrazioni della campagna pubblicitaria Eni Gas e Luce per Italia, Belgio e Francia.
Arrivano da lì a poco collaborazioni con diversi Brand noti: Campari, La Rinascente, Fiorucci, Migliaccio, Smemoranda, Biffi Formec, Michelin, Rizzoli.
Sono sempre alla ricerca di nuove forme di comunicazione che mi consentano di esprimere la mia creatività.
Lungo il mio percorso artistico mi sono dedicata alla produzione di monili artigianali, i “Bijoux di Naïs”, piccole riproduzioni delle donne che ispirano tutte le mie opere, realizzate a mano, su materiali di riciclo.
La mia devozione a Madre Natura ha ispirato il progetto gli “Invasati”, vasi di uso comune dipinti a mano, a cui è affidato un messaggio semplice ma potente: «pianta amore e raccoglierai bellezza»
Infine “I Sogni nel Cassetto”, opere pittoriche realizzate all’interno di cassetti di recupero. Un viaggio introspettivo e surreale, alla ricerca di sogni, desideri e paure, nascosti in un cassetto.

 

Le mie opere traggono ispirazione dal Liberty del Simbolismo dei primi manifesti pubblicitari e del Surrealismo, dalle texture, dal “folkco – lore”.
Il colore pervade tutte le mie opere, è “il primo messaggio che arriva dritto alle persone”.

 

Sono un’attenta osservatrice, l’ispirazione nasce spesso nell’intimità del quotidiano e dagli oggetti semplici: “una carta di cioccolatino, una foglia…”
La Natura, “madre e generatrice” pervade tutte le mie opere, che raccontano “l’impegno ed il dovere che l’uomo ha nei suoi confronti ed i doni che ne riceverà in cambio”.

EXPERIENCE

2021-PRESENT

Freelance 3D Designer

2018-2021

3D Designer at Alimama

2015-2018

3D Designer at Silman

2014-2015

3D Designer at Mili

Awards and Recognitions

Public 3D Award

Innovation Award

Public 3D Award

3D of the day

Featured

3D of the day